0376/302425 info@aspelambiente.it

Flottatori ad aria disciolta

Sistemi per la depurazione acque di scarico industriali


La flottazione è un processo che utilizza aria disciolta in acqua per separare i solidi dai liquidi. I flottatori ad aria disciolta vengono utilizzati quando il peso specifico delle sostanze in sospensione di natura organica e/o inorganica insolubili è uguale o inferiore a quello dell’acqua.

I flottatori sono utili per trattare le acque di scarico civili e industriali, per il trattamento e chiarificazione di impianti biologici e chimico-fisici e per la rimozione di inquinanti, come per esempio oli e grassi. Il processo di flottazione permettere di chiarificare le acque di scarico e garantisce la rimozione delle sostanze sospese.

Funzionamento flottatori ad aria disciolta

I flottatori ad aria disciolta separano le sostanza dal liquido sfruttando la bassa densità e provocandone la risalita attraverso l’iniezione di una corrente gassosa. L’effluente trattato viene fatto ricircolare e reintrodotto nella vasca, miscelandolo al refluo grezzo. La miscela aria-liquido viene poi introdotta nel flottatore, l’unità quindi rilascia delle bolle d’aria che portano le sostanze alla risalita verso la superficie liquida.

Per quanto riguarda le particelle più pesanti che il refluo può contenere, i sistemi di flottazione li depositano sul fondo. Grazie alle valvole di scarico, manuali o automatiche, queste particelle possono essere rimosse dai flottatori periodicamente.

Per una maggiore efficacia del processo di flottazione e quindi per facilitare l’intrappolamento delle microbolle e la loro risalita in superficie, vengono addizionati al refluo in ingresso coagulanti e flocculanti.

Caratteristiche sistemi D.A.F.

I sistemi di flottazione che ASPEL propone garantiscono una elevata efficienza di separazione. Dal punto di vista della struttura, ASPEL propone flottatori ad aria disciolta realizzati con materiali resistenti, che possono essere installati facilmente e che possono essere richiesti con personalizzazioni.
I flottatori garantiscono un'efficacia di rimozione delle sostanze più elevata e in tempi più brevi rispetto al processo di sedimentazione tradizionale.

Componenti flottatori ad aria disciolta ASPEL

  • Vasca in Acciaio Inox AISI 304
  • Altezza regolabile canale di scarico
  • Tramoggia scarico fango flottato
  • Collettore di miscelazione acqua grezza con additivi (correttore pH, coagulante, polielettrolita) prima ddell’immissione in vasca
  • Collettore di ricircolo pressurizzato composto da pompa di pressurizzazione con corpo e girante in acciaio Inox, serbatoio di saturazione in acciaio, valvola regolazione pressione a membrana
  • Gruppo pneumatico aria compressa composto da filtro, elettrovalvola di comando, flussimetro regolazione portata
  • Quadro elettrico di comando e automazione installato bordo-macchina


Inoltre possono essere richiesti sistemi di flottazione con componenti opzionali, in base al tipo di applicazione, come per esempio: pacchi lamellari, pompa monovite per l’estrazione di fanghi, valvole di scarico sedimenti, serbatoio di saturazione in acciaio inox o stazione di dosaggio e polipreparatore reattivi.

ASPEL conduce test preventivi che hanno l’obiettivo di individuare la fattibilità del processo di flottazione, sulla base di ogni specifico caso.

Per maggiori informazioni sui flottatori ad aria disciolta, contatta ASPEL.


  • CONSULENZA

    Assistenza ambientale, gestione rifiuti e servizi di formazione e consulenza per le imprese

    Entra
  • ANALISI E RICERCA

    Analisi reflui di depurazione, acque potabili, alimenti e bevande, servizi di campionamento

    Entra
  • PROGETTAZIONE

    Ingegneria di processo e ottimizzazione degli impianti trattamento reflui urbani e industriali

    Entra
  • GESTIONE

    Servizio di gestione e controllo degli impianti, assistenza qualificata, collaudo e test

    Entra

ultime news

Leggi tutte le News