0376/302425 info@aspelambiente.it

Chiarificatori a pacchi lamellari

I chiarificatori a pacchi lamellari possono essere utilizzati per due diverse applicazioni: la sedimentazione di fanghi e la separazione di oli non emulsionati, ovvero sostanze di peso inferiore a quello dell’acqua.
Il principio di funzionamento è il medesimo in entrambe le applicazioni e consiste nel passaggio dell’acqua attraverso il pacco lamellare, alloggiato all’interno di apposita vasca di contenimento.

Sedimentatori fanghi a pacchi lamellari

ASPEL realizza sedimentatori a pacchi lamellari che permettono di separare il materiale in sospensione contenuto nelle acque grezze grazie al processo di decantazione.

Il processo di decantazione consiste nell’immissione dell’acqua grezza all’interno della vasca al di sotto del pacco lamellare dove il fango, avendo densità maggiore rispetto all’acqua, sedimenta sulla parete e scivola nella tramoggia di raccolta; l’acqua chiarificata risale, invece, il pacco lamellare dal basso verso l’alto e raggiunge la superficie, per poi essere inviata ai successivi trattamenti o allo scarico finale.

I sedimentatori a pacchi lamellari vengono utilizzati in diverse applicazioni, quali la decantazione di fanghi chimico-fisici e biologici o il potenziamento di decantatori esistenti.

Separatori oli a pacchi lamellari

ASPEL realizza, inoltre, separatori oli a pacchi lamellari che permettono di separare oli NON emulsionati contenuti nelle acque grezze grazie al processo di flottazione naturale.

Il processo di disoleatura consiste nell’immissione dell’acqua grezza all’interno della vasca al di sopra del pacco lamellare dove l’olio, avendo densità minore rispetto all’acqua, si raccoglie sulla superficie della vasca dalla quale viene periodicamente estratto; l’acqua chiarificata scende, invece, attraverso il pacco lamellare dall’alto verso il basso per poi risalire, priva di olio, nella zona finale di scarico, dalla quale viene inviata ai successivi trattamenti o allo scarico finale.

I disoleatori a pacchi lamellari vengono utilizzati in diverse applicazioni, quali industrie petrolifere, officine meccaniche e sistemi per il trattamento delle acque meteoriche.

Caratteristiche chiarificatori a pacchi lamellari ASPEL

I chiarificatori ASPEL vengono realizzati in vasche di Acciaio Inox dotate al loro interno di setti e collettori di distribuzione che ripartiscono omogeneamente il flusso liquido in ingresso convogliandolo al pacco lamellare di separazione; Il pacco è costruito con fogli termoformati in polistirene rigido stabilizzato contro i raggi UV e saldati fra loro con l’obiettivo di formare canali paralleli che incrementano al meglio la superficie di sedimentazione disponibile a parità di volume impegnato.

Perchè installare un chiarificatore a pacchi lamellari

I chiarificatori a pacchi lamellari permettono di ridurre il volume di nuovi impianti di sedimentazione e di migliorare la resa di impianti esistenti. L’utilizzo di tali sistemi permette, infatti, di:

  • garantire un’elevata efficienza di separazione
  • ridurre gli ingombri grazie all’esecuzione compatta dei manufatti
  • semplificare le fasi di installazione e gestione dell’impianto.


Per avere maggiori informazioni sui chiarificatori a a pacchi lamellari disponibili, sulle dotazioni standard e sui componenti opzionali, contatta Aspel


  • CONSULENZA

    Assistenza ambientale, gestione rifiuti e servizi di formazione e consulenza per le imprese

    Entra
  • PROGETTAZIONE

    Ingegneria di processo e ottimizzazione degli impianti trattamento reflui urbani e industriali

    Entra
  • GESTIONE

    Servizio di gestione e controllo degli impianti, assistenza qualificata, collaudo e test

    Entra

ultime news

Leggi tutte le News